Realtà Aumentata in fiera

Cliente: OMS Presse, azienda che da oltre vent’anni opera nel settore della produzione di impianti di pressofusione a camera fredda per leghe leggere di alluminio, ottone e magnesio.

OMS Presse è partner ideale per le fonderie di tutto il mondo che hanno scelto e continuano a scegliere l’azienda bresciana per la costruzione di macchinari studiati e personalizzati nei minimi dettagli, in grado di adattarsi anche ai capitolati di fornitura più complessi.

L’azienda partecipa a diverse fiere a livello nazionale ed internazionale in cui si presenta ai visitatori con il supporto di strumenti marketing e comunicativi

Esigenze e soluzioni adottate

In occasione delle proprie partecipazioni a fiere di settore, OMS Presse è solita proporre una novità, in termini di comunicazione, rivolta ai visitatori, clienti, fornitori e possibili prospects.

Il Camelopardo ha così intrapreso un progetto con OMS Presse per capire quali soluzioni di comunicazione digitale potessero rappresentare una novità rispetto a quanto tradizionalmente proposto, anche da concorrenti, ed allo stesso tempo ottenere maggior coinvolgimento e profilazione dei visitatori della fiera. E’ stato così sviluppato un servizio di realtà aumentata e creato un “percorso” di coinvolgimento dei contatti visitatori della fiera.

È stata proposta, ai visitatori dello stand OMS Presse, la partecipazione ad un concorso a premi previa registrazione ad un apposito form a cui accedere tramite un’app di realtà aumentata da noi implementata e personalizzata ad hoc sulle caratteristiche del cliente.

Per quanto riguarda il concorso, ci siamo occupati della creazione di un portale relativo al concorso che contenesse le registrazioni effettuate e la loro profilazione, oltre che della gestione e manutenzione del portale durante i giorni dell’evento.

L’applicazione ha ospitato contenuti interattivi (video, form per raccolta dati, contatti aziendali, ecc..) che hanno permesso un immediato coinvolgimento ed interazione tra visitatori e cliente, valorizzandone la partecipazione alla fiera e permettendo la raccolta di prospects commerciali a cui far seguire azioni di follow up.

Per aumentare la visibilità dello stand e del progetto di realtà aumentata ci siamo inoltre occupati di attività creative e comunicative che supportassero quanto proposto tramite l’app di realtà aumentata. In particolare abbiamo sviluppato creatività grafica e stampa per una cartolina, da consegnare ai visitatori, che spiegasse l’utilizzo dell’app di realtà aumentata e come accedere al concorso. Andando ben oltre la “classica” cartolina cartacea da consegnare ai visitatori, questa ha permesso l’accesso sia ai contenuti multimediali proposti durante i giorni di fiera, sia a contenuti aggiornati/nuovi proposti dall’azienda ai propri contatti nei mesi seguenti.

Il progetto di realtà aumentata e creatività dedicata ha permesso di raggiungere diversi obbiettivi:

  • valorizzare l’esposizione in fiera con un’innovativa proposta con finalità sia marketing che commerciali
  • superamento dei limiti dei tradizionali strumenti cartacei comunicativi: aumento della loro “vita” ed utilità anche post-fiera
  • maggior interazione tra i visitatori e l’azienda con strumenti interattivi e di aumento della brand awareness di OMS Presse
  • rafforzamento della fidelizzazione con i propri clienti, fornitori e contatti
  • strategie commerciali: raccolta di nuovi prospects, loro profilazione e segmentazione, pianificazione di azioni commerciali e marketing post-fiera
  • follow up commerciale: mantenendo attivo post-fiera l’accesso alla app di realtà aumentata per i propri prospetcs, l’azienda ha la possibilità di convogliare nuovi/aggiornati contenuti multimediali e mantenere un contatto diretto e continuativo con i potenziali prospects